domenica 19 novembre 2017, ore 10.20
Austria
Austria
Belgio
Belgio
Cipro
Bulgaria
Cipro
Cipro
Danimarca
Danimarca
Estonia
Estonia
Finlandia
Finlandia
Francia
Francia
Germania
Germania
Grecia
Grecia
Irlanda
Irlanda
Italia
Italia
Lettonia
Lettonia
Lituania
Lituania
Lussemburgo
Lussemburgo
Malta
Malta
Paesei Bassi
Paesi Bassi
Polonia
Polonia
Portogallo
Portogallo
Regno Unito
Regno Unito
Repubblica Ceca
Repubblica Ceca
Cipro
Romania
Slovacchia
Slovacchia
Slovenia
Slovenia
Spagna
Spagna
Svezia
Svezia
Ungheria
Ungheria
 

Formaggi (149)
Prodotti a base di carne (66)
Carne fresca (37)
Pesce (10)
Altri prodotti di origine animale (9)
Oli e burro (61)
Olive da tavola (5)
Ortofrutticoli e cereali (117)
Panetteria e Pasticceria (23)
Birre (17)
Altre bevande (18)
Altri prodotti (10)






Euroricette - La ''madernassa'' e il ''nergi'' i nuovi superfrutti

La ''madernassa'' e il ''nergi'' i nuovi superfrutti





Gli junior-chef degli Istituti Alberghieri di Piemonte e Liguria
si sfideranno lunedì 30 ottobre in Sala Fenoglio

Una sfida che riflette una nuova necessità di consumo: la "frutta urbana", piccolo aiuto alla vita dei tempi corti, ma delle cinque porzioni al giorno insieme alla verdura per rispettare un’alimentazione equilibrata e un corretto stile di vita. E’ dunque ora di “liberare” il consumo di frutta dal ghetto del fine-pasto, per proporre nuovi spunti di degustazione al di fuori dei pasti fondamentali nell’alimentazione domestica, andando ad agire su svariati momenti e occasioni nel corso della giornata: dalla colazione, allo spuntino mattutino, all’aperitivo, al mini-pasto energizzante, allo snack pre o post-workout nella pratica sportiva, allo spezzafame pomeridiano piuttosto che alla merenda, al finger-fruit… fino alla coccola della buonanotte.

Scatta dunque l’era degli “extrafood”, ovvero dei super-cibi dedicati alle nuove frontiere dell’alimentazione extra-domestica, per unire una fonte di ispirazione efficace e una moderna letteratura esperienziale a un trend dalla finalità educativa, soprattutto verso le nuove generazioni.

Il concorso - promosso dalla Confraternita della Madernassa di Guarene con il sostegno dell’insegna distributiva Conad e della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo - mette al centro due “superfrutti” emblematici dell’agricoltura piemontese, rispettivamente simbolo di una radicata tradizione e di una innovazione sostenibile: la storica pera Madernassa di Guarene e del Roero e il giovane baby-frutto piemontese Nergi.

“Quest’anno abbiamo voluto puntare su due filoni emergenti – spiega il Gran Priore della Confraternita Adriano Bongiovanni - quello dei “superfrutti” e quello dello snacking di qualità, nell’intento di passare dall’elaborazione di ricette tradizionali a una nuova formula di assaggio che possa essere trasversale al consumo on-the-go, piuttosto che a una nuova finestrella nelle carta del menù di ristoranti di alta gamma. Per questo, abbiamo ritenuto strategico e d’impatto l’accostamento tra la nostra pera Madernassa e il nuovo “tartufo della frutta”, cioè Nergi, certi di puntare su una combinazione di altissima qualità, soprattutto per le rispettive virtù nutrizionali”.

Madernassa, la pera ipocalorica e ricca di potassio, adatta a tutte le età e a tutti i momenti della giornata, consigliata dai nutrizionisti soprattutto per chi fa pratica sportiva; Nergi, lo snack perfetto e adatto a chiunque grazie al ridotto apporto calorico, alla ricchezza di vitamina C e fibre e alla praticità di consumo, come hanno affermato all’unanimità dieci medici specialisti della nutrizione italiana, interpellati per rispondere sul valore di questo nuovo superfrutto.

Benessere e territorio vanno dunque a braccetto, come spiega Domenico Paschetta, Presidente di Ortofruit Italia, l’Organizzazione di Produttori saluzzese che gestisce in esclusiva italiana la produzione e la commercializzazione del baby-frutto: “Per Nergi, questo è il terzo anno di presenza in questa Fiera: da frutto di benvenuto all’inaugurazione, a merenda “green” nell’Alba Truffle Bimbi, a interprete di nuovi modelli alimentari per mano dei futuri professionisti del food.
La Fiera del tartufo, dunque quest’anno in particolare – si arricchisce di significato nell’affiancamento ad una èrptagonista stoica della frutticoltura piemontese, ovvero la pera Madernassa del Roero, con un’operazione che mette a confronto performance organolettiche e territori molto differenti”.


La nuova veste della competizione, dal titolo “GLI EXTRAFOOD: MADERNASSA E NERGI NELL'ALIMENTAZIONE EXTRADOMESTICA", ha indubbiamente smosso la partecipazione degli Istituti Alberghieri di Piemonte e Liguria, raddoppiata rispetto alle precedenti quattro edizioni. Sono infatti attese alla ribalta dell’area dei “Foodies Moment” gli allievi delle seguenti scuole:

• Accademia Alberghiera di Alba – Alba (Cn)
• Istituto d'Istruzione Secondaria Superiore “Piera Cillario Ferrero” – Neive (Cn)
• Agenzia di Formazione Professionale delle Colline Astigiane – Agliano Terme e Asti (At)
• Consorzio per la Formazione, l'Innovazione e la Qualità – Pinerolo (To)
• Istituto Professionale Statale “Colombatto” – Torino
• Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione "G. Pastore" – Gattinara (Vc)
• Centro Formazione Alberghiera del Consorzio per la Formazione Professionale dell'Acquese – Acqui Terme (Al)
• Istituto di Istruzione Superiore "Giancardi-Galilei-Aicardi" – Alassio (Sv)
• Scuola Alberghiera Città di Lavagna – Lavagna (Ge)

A valutare le proposte degli junior chef degli Istituti partecipanti, sarà una giuria di qualità rappresentata da figure autorevoli del mondo food, comunicazione, benessere, sport, eventi ed economia, a partire dal critico gastronomico Paolo Massobrio – qui in veste di presidente - che condurrà anche i lavori dell’evento insieme alla giornalista Renata Cantamessa.
Accanto a lui, siederanno al tavolo dei giurati: Adriano Bongiovanni (Gran Priore della Confraternita della Madernassa), Daniele Occhetto (Presidente del Consorzio della Madernassa), Fabrizio Ventura (ristoratore de “La Madernassa” di Guarene), Francois Lafitte (Presidente del club europeo di produttori di Nergi), Romualdo Riva (Direttore commerciale di Ortofruit Italia), Liliana Allena (Presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba), Marco Scuderi (Direttore dell’Enoteca Regionale di Grinzane Cavour), Laura Icardi e Sara Cordara (biologhe nutrizioniste), Fabio Bongiorni (Presidente “Accademia dei Sapori” e food teller), Alberto Arrighi (Marketing Gruppo QC-Terme), Chiara Rancan e Melissa Zino (fitness influencer di Milano), Massimo Galvan (Presidente del Gruppo cooperativo Nordiconad) e un rappresentante della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.
Oltre ai primi 3 classificati, la giuria assegnerà i Premi Speciali “Consorzio Madernassa” (offerto dal Consorzio per la Valorizzazione e la Tutela della pera Madernassa di Guarene e del Roero) e “Nergi” (offerto dall’OP Ortofruit Italia), con importi complessivi che vanno dai 300 ai 1.000 euro.



Renata Cantamessa – 335.8386720 - renata@ortofruititalia.it
Silvia Benzi - silvia.benzi@comunicaedizioni.it

Notizia del 26/10/2017



TornaTorna





Clementine del Golfo di Taranto
Clementine del Golfo di Taranto

Frutti allo stato fresco, riferibili alla specie Citrus clementine Hort. ex Tanaka, delle seguenti varietà:...

Guarda la scheda del prodotto
Clementine di Calabria
Clementine di Calabria

Le Clementine sono piccoli agrumi ibridi del mandarino con l'arancio amaro.
Della grandezza di una...

Guarda la scheda del prodotto
Castagna di Vallerano Dop
Castagna di Vallerano Dop


La zona di produzione della "Castagna di Vallerano Dop" comprende il territorio del comune di Vallerano...

Guarda la scheda del prodotto
Castagna di Montella
Castagna di Montella

La castagna fu importata in Italia dai greci:il suo nome deriva, per l'appunto dal greco Kàstanon e...

Guarda la scheda del prodotto
Castagna del Monte Amiata
Castagna del Monte Amiata

Già negli statuti delle comunità dell’Amiata del XIV secolo si ritrovano specifiche norme per la salvaguardia...

Guarda la scheda del prodotto

 
Il periodico Euroricette è iscritto al n°578 del Registro Stampa del Tribunale di Alessandria dal 4/4/2005
Alcune foto inserite nel sito sono state reperite su Internet.
Qualora soggetti o autori fossero contrari alla pubblicazione sono pregati di segnalarlo via e-mail
Copyright 2005-2011 - www.euroricette.it - Tutti i diritti riservati

DBN Communication