martedì 12 dicembre 2017, ore 01.03
Austria
Austria
Belgio
Belgio
Cipro
Bulgaria
Cipro
Cipro
Danimarca
Danimarca
Estonia
Estonia
Finlandia
Finlandia
Francia
Francia
Germania
Germania
Grecia
Grecia
Irlanda
Irlanda
Italia
Italia
Lettonia
Lettonia
Lituania
Lituania
Lussemburgo
Lussemburgo
Malta
Malta
Paesei Bassi
Paesi Bassi
Polonia
Polonia
Portogallo
Portogallo
Regno Unito
Regno Unito
Repubblica Ceca
Repubblica Ceca
Cipro
Romania
Slovacchia
Slovacchia
Slovenia
Slovenia
Spagna
Spagna
Svezia
Svezia
Ungheria
Ungheria
 

Formaggi (149)
Prodotti a base di carne (66)
Carne fresca (37)
Pesce (10)
Altri prodotti di origine animale (9)
Oli e burro (61)
Olive da tavola (5)
Ortofrutticoli e cereali (117)
Panetteria e Pasticceria (23)
Birre (17)
Altre bevande (18)
Altri prodotti (10)






Euroricette - Altri prodotti di origine animale: Miel de Provence
Miel de Provence

Provenienza: Francia
Categoria: Altri prodotti di origine animale
Marchio di tutela: I.G.P.


I mieli di Provenza sono ottenuti dal nettare o dalla melata prelevati dalle api sulla flora provenzale spontanea o su colture specifiche della Provenza. Tutte le caratteristiche di questi
mieli sono direttamente connesse alle specificità dell'ambiente botanico provenzale: ciò vale per le caratteristiche organolettiche e per quelle polliniche.
Per accertare il legame tra il miele di Provenza e la sua origine geografica è pertanto indispensabile
determinare quali sono le piante da cui è ottenuto il prodotto. La fissazione dello spettro pollinico (consistente nell'elencare i pollini presenti nel miele e definirne la rispettiva frequenza) permette all'analista di verificare l'origine floreale, e dunque geografica, del miele. Il carattere restrittivo della lista figurante alle pagine 5 e 6 del presente disciplinare permette di
escludere dalla denominazione «Miel de Provence» i mieli non ottenuti dalla flora provenzale.
Esiste in Provenza una produzione tradizionale di mieli, come risulta segnatamente dall'enciclopedia
«Inventaire du patrimoine culinaire de la France — Provence — Alpes — Côte
d'Azur» (Ed. Albin Michel/CNAC — 1995).
Inoltre il sud-est della Francia beneficia di condizioni climatiche ottimali e fioriture precoci (a partire dai mesi di febbraio-marzo
per il rosmarino) e tardive (settembre-ottobre per la brughiera, ad esempio). L'esistenza di numerose piante mellifere e la pratica tradizionale della transumanza permettono la produzione di mieli molto vari e apprezzati dai consumatori.
La notorietà del miele di Provenza è inoltre connessa alla sua tipicità e alle sue qualità aromatiche ben note (mieli di lavanda, rosmarino, tuttifiori . . .).

TornaTorna





Clementine del Golfo di Taranto
Clementine del Golfo di Taranto

Frutti allo stato fresco, riferibili alla specie Citrus clementine Hort. ex Tanaka, delle seguenti varietà:...

Guarda la scheda del prodotto
Clementine di Calabria
Clementine di Calabria

Le Clementine sono piccoli agrumi ibridi del mandarino con l'arancio amaro.
Della grandezza di una...

Guarda la scheda del prodotto
Castagna di Vallerano Dop
Castagna di Vallerano Dop


La zona di produzione della "Castagna di Vallerano Dop" comprende il territorio del comune di Vallerano...

Guarda la scheda del prodotto
Castagna di Montella
Castagna di Montella

La castagna fu importata in Italia dai greci:il suo nome deriva, per l'appunto dal greco Kàstanon e...

Guarda la scheda del prodotto
Castagna del Monte Amiata
Castagna del Monte Amiata

Già negli statuti delle comunità dell’Amiata del XIV secolo si ritrovano specifiche norme per la salvaguardia...

Guarda la scheda del prodotto

 
Il periodico Euroricette è iscritto al n°578 del Registro Stampa del Tribunale di Alessandria dal 4/4/2005
Alcune foto inserite nel sito sono state reperite su Internet.
Qualora soggetti o autori fossero contrari alla pubblicazione sono pregati di segnalarlo via e-mail
Copyright 2005-2011 - www.euroricette.it - Tutti i diritti riservati

DBN Communication