mercoledì 26 luglio 2017, ore 05.05
Austria
Austria
Belgio
Belgio
Cipro
Bulgaria
Cipro
Cipro
Danimarca
Danimarca
Estonia
Estonia
Finlandia
Finlandia
Francia
Francia
Germania
Germania
Grecia
Grecia
Irlanda
Irlanda
Italia
Italia
Lettonia
Lettonia
Lituania
Lituania
Lussemburgo
Lussemburgo
Malta
Malta
Paesei Bassi
Paesi Bassi
Polonia
Polonia
Portogallo
Portogallo
Regno Unito
Regno Unito
Repubblica Ceca
Repubblica Ceca
Cipro
Romania
Slovacchia
Slovacchia
Slovenia
Slovenia
Spagna
Spagna
Svezia
Svezia
Ungheria
Ungheria
 

Formaggi (149)
Prodotti a base di carne (66)
Carne fresca (37)
Pesce (10)
Altri prodotti di origine animale (9)
Oli e burro (61)
Olive da tavola (5)
Ortofrutticoli e cereali (117)
Panetteria e Pasticceria (23)
Birre (16)
Altre bevande (18)
Altri prodotti (10)






Euroricette - Panetteria e Pasticceria: Coppia ferrarese
Coppia ferrarese

Provenienza: Italia
Categoria: Panetteria e Pasticceria
Marchio di tutela: I.G.P.
Il pane ferrarese in formato di coppia è un prodotto di panetteria ottenuto con farina di grano tenero tipo “0”, acqua, strutto di puro suino, olio extravergine di oliva, lievito naturale, sale alimentare, malto. È ottenuta dall’impasto degli ingredienti sopra indicati, unitamente al lievito naturale denominato “di madre”.
Il disciplinare dell'IGP definisce anche le modalità per l’ottenimento del lievito “madre”.
La coppia ferrarese ha un aspetto molto particolare e per questo molto noto: due pezzi di pasta legati assieme a forma di nastro e un corpo centrale, ciascuno con le estremità ritorte in modo da formare un ventaglio di quattro corna le cui estremità sono chiamate crostini. La pezzatura varia tra 80 e 250 grammi.
La zona geografica di produzione comprende l’intera area della provincia di Ferrara.

La storia

Tutti lo sanno: il pane è uno degli alimenti fondamentali della tavola italiana. Ma il pane ferrarese affonda le sue radici in un passato più remoto. Per fare un esempio, possiamo rilevare come nei preventivi di spesa per la tavola del principe Alfonso II (futuro Duca) e del fratello Luigi, redatti nel 1547 dal famoso Cristoforo da Messisbugo, scalco alla corte ducale di Ercole II d’Este, venga citato il “pane intorto”; esso altro non è che la pezzatura di pane che oggi viene contraddistinta dalla denominazione Coppia ferrarese IGP. Una pubblicazione curata dalla Provincia di Ferrara, relativa proprio all’alimentazione di quell’epoca, cita inoltre una dettagliata descrizione cinquecentesca del processo di panificazione, non trascurando la preparazione del lievito madre.

L’uso in cucina

Per la sua consistenza secca e croccante di un grissino, la coppia ferrarese è ideale per accompagnare i salumi tipici della gastronomia ferrarese. Il suo cuore morbido, dalla mollica compatta, lo rende inoltre adatto a raccogliere gli intingoli e i brodetti.



TornaTorna





Pêra Rocha do Oeste
Pêra Rocha do Oeste

La pera Rocha do Oeste è un frutto della varietà di pero "Rocha", ottenuta nella regione Oeste. La varietà...

Guarda la scheda del prodotto
Pêssego da Cova da Beira
Pêssego da Cova da Beira

Pesca

Guarda la scheda del prodotto
Amêndoa Douro
Amêndoa Douro

La Amêndoa Douro DOP è il frutto della pianta appartenente alla varietà Prunus amygdalus L.
La zona...

Guarda la scheda del prodotto
Ameixa d’Elvas
Ameixa d’Elvas

La Ameixa d'Elvas DOP è una prugna appartenente alla varietà Regina Claudia della specie Prunus domestico....

Guarda la scheda del prodotto
Ananas dos Açores/São Miguel
Ananas dos Açores/São Miguel

L'Ananas dos Açores São Miguel DOP è il frutto della pianta Ananas comosus (L) Merril, della famiglia...

Guarda la scheda del prodotto

 
Il periodico Euroricette è iscritto al n°578 del Registro Stampa del Tribunale di Alessandria dal 4/4/2005
Alcune foto inserite nel sito sono state reperite su Internet.
Qualora soggetti o autori fossero contrari alla pubblicazione sono pregati di segnalarlo via e-mail
Copyright 2005-2011 - www.euroricette.it - Tutti i diritti riservati

DBN Communication