giovedì 25 maggio 2017, ore 12.22
Austria
Austria
Belgio
Belgio
Cipro
Bulgaria
Cipro
Cipro
Danimarca
Danimarca
Estonia
Estonia
Finlandia
Finlandia
Francia
Francia
Germania
Germania
Grecia
Grecia
Irlanda
Irlanda
Italia
Italia
Lettonia
Lettonia
Lituania
Lituania
Lussemburgo
Lussemburgo
Malta
Malta
Paesei Bassi
Paesi Bassi
Polonia
Polonia
Portogallo
Portogallo
Regno Unito
Regno Unito
Repubblica Ceca
Repubblica Ceca
Cipro
Romania
Slovacchia
Slovacchia
Slovenia
Slovenia
Spagna
Spagna
Svezia
Svezia
Ungheria
Ungheria
 

Formaggi (149)
Prodotti a base di carne (66)
Carne fresca (37)
Pesce (10)
Altri prodotti di origine animale (9)
Oli e burro (61)
Olive da tavola (5)
Ortofrutticoli e cereali (114)
Panetteria e Pasticceria (23)
Birre (16)
Altre bevande (18)
Altri prodotti (10)






Euroricette - Ortofrutticoli e cereali: Clementinas de las Tierras del Ebro
Clementinas de las Tierras del Ebro

Provenienza: Spagna
Categoria: Ortofrutticoli e cereali
Marchio di tutela: I.G.P.


Frutti della specie Citrus reticulata delle varietà Clementina fina, Clementina Hernandina e Clemenules (Clementina di Nules).
Caratteristiche generali medie dei frutti, stabilite nel periodo ritenuto ottimale per il raccolto((Fonte: Estació Experimental de l'Ebre (EEE), Institut de Recerca i Tecnología Alimentària (IRTA).))
Le varietà di clementine coltivate nell'ambito territoriale di questa IGP presentano alcune caratteristiche che le differenziano:
- periodo di maturità dei frutti molto prolungato,
- grande qualità di gusto,
- colore esterno arancione molto accentuato ed intenso.
Criteri di selezione dei prodotti rispondenti alle suddette caratteristiche:
- contenuto di succo: (% in peso) > 40 %,
- indice di maturità: rapporto solidi solubili (E)/acidità (A) > 10,
- colore: la lettura verrà effettuata nella zona equatoriale del frutto.
La zona geografica è costituita dai terreni situati entro i confini comunali delle comarche catalane del Baix Ebre e Montsià della provincia di Tarragona, che il Consejo Regulador ritiene atti alla produzione di clementine che verranno specificati nel Manuale di qualità.
Le piantagioni di queste clementine sono situate nella zona di produzione e sono registrate nel corrispondente registro del Consejo Regulador. I frutti vengono selezionati, condizionati ed imballati in appositi magazzini di selezione e di spedizione situati nella zona di produzione ed anch'essi registrati nel registro del Consejo Regulador.
Le clementine delle categorie commerciali Extra e I, che superano i controlli nell'intero processo di produzione e di confezionamento nonché le analisi fisico-chimiche ed organolettiche vengono immesse sul mercato con l'indicazione geografica protetta e con l'etichetta numerata rilasciata dal Consejo Regulador.
Metodo di ottenimento:
Sesti d'impianto:
- per impianti vecchi: pianta madre di Citrus Aurantinum: 5 × 4 o 5 × 5 m,
- per impianti nuovi, tenendo conto della pianta madre utilizzata:
- Citrange Carrizo: 6 × 4 o 5,5 × 3,5 m,
- Mandarino Cleopatra: 5 × 4 o 5 × 3,5 m.
Potatura: Potatura di formazione o di crescita, durante i primi anni di vita dell'albero, per sviluppare una struttura forte e vigorosa e potatura di produzione per incrementare la resa della piantagione.
Raccolto: Il raccolto viene effettuato quando l'indice di maturità raggiunge i valori minimi prestabiliti e il contenuto di succo è quello opportuno, a seconda della varietà. Esso ha luogo in assenza di rugiada o nebbia, utilizzando pinze ed evitando lo strappo in modo da non causare il distacco della buccia dal frutto.
Condizionamento e imballaggio: Nelle imprese di trasformazione debitamente registrate, le clementine vengono sottoposte ai seguenti processi: lavaggio, lucidatura, calibratura, imballaggio, deposito in celle frigorifere, controllo di qualità esterno ed etichettatura.
L'intero processo, dalla produzione sino all'etichettatura, avviene nella zona di produzione.
Quella del mandarino è, come quella di altri alberi da frutta, una delle colture tradizionali dei suoli delle comarche del Baix Ebre e Montsià, tipica, in molti casi, di aziende a conduzione familiare. Alla metà del secolo XIX la superficie coltivata ad agrumeti nella provincia di Tarragona era di circa 160 ettari. In seguito questa coltura è andata espandendosi sino allo sviluppo considerevole registrato negli anni '60, che è proseguito sino ai giorni nostri. Tra le varie colture di agrumi nelle terre dell'Ebro, sono state quelle delle clementine - soprattutto di queste tre varietà - ad avere il maggior successo grazie alla loro qualità complessiva. Pertanto gli agricoltori, tenuto conto della qualità di questo prodotto, hanno destinato sempre più terreno a questa coltura, cosicché la coltivazione di altri agrumi nella zona sta scomparendo a tutto vantaggio di queste clementine.
Zona caratterizzata da tre unità orografiche con caratteristiche differenti: rilievi montuosi, la pianura di formazione nell'era quaternaria e sedimenti alluvionali geologicamente recenti. In queste comarche esistono due tipi di suoli: uno eccellente per le colture aride e un altro per le colture irrigue. Il tenore di fosforo e di potassa è medio-alto (la presenza di concentrazioni elevate di potassa è la causa del sottile spessore della buccia).
Il clima è marittimo, caldo e con un lungo periodo senza gelate. Gli inverni sono temperati con una forte escursione termica diurna. Questo clima fa sì che i frutti subiscano un lento invecchiamento della buccia ed assumano una colorazione più intensa. Inoltre, tenuto conto che in questa zona la maturazione dei frutti avviene più tardivamente che in altre, i prodotti possono essere commercializzati in epoca successiva a quella di altri prodotti concorrenti, senza perdere la loro qualità commerciale.
La superficie totale coltivata ad agrumi nelle comarche del Baix Ebre e del Montsià nel 1997 è stata di 6095 ettari. Di questi, sono stati coltivati a clementine 3260 ettari, con una produzione di 48300 tonnellate. Il 90 % delle clementine coltivate in queste due comarche appartiene alle varietà citate protette dalla IGP.

TornaTorna





Arancia rossa di Sicilia
Arancia rossa di Sicilia

Il termine arancia deriva dal persiano narang, che probabilmente a sua volta proviene dal sanscrito...

Guarda la scheda del prodotto
Clementinas de las Tierras del Ebro
Clementinas de las Tierras del Ebro

Frutti della specie Citrus reticulata delle varietà Clementina fina, Clementina Hernandina e Clemenules...

Guarda la scheda del prodotto
Alcachofa de Benicarló o Carxofa de Benicarló
Alcachofa de Benicarló o Carxofa de Benicarló

Capolini floreali di carciofo (Cynarus Scolymus L) appartenente alla varietà "Blanca de Tudela", per...

Guarda la scheda del prodotto
Wisnia nadwislanka
Wisnia nadwislanka

Wisnia nadwislanka (ciliegie)

Guarda la scheda del prodotto
Azeite de Moura
Azeite de Moura

L'Azeite de Moura DOP è un olio vergine ed extravergine di oliva ottenuto da olive della varietà Verdeal,...

Guarda la scheda del prodotto

 
Il periodico Euroricette è iscritto al n°578 del Registro Stampa del Tribunale di Alessandria dal 4/4/2005
Alcune foto inserite nel sito sono state reperite su Internet.
Qualora soggetti o autori fossero contrari alla pubblicazione sono pregati di segnalarlo via e-mail
Copyright 2005-2011 - www.euroricette.it - Tutti i diritti riservati

DBN Communication