mercoledý 24 maggio 2017, ore 17.40
Austria
Austria
Belgio
Belgio
Cipro
Bulgaria
Cipro
Cipro
Danimarca
Danimarca
Estonia
Estonia
Finlandia
Finlandia
Francia
Francia
Germania
Germania
Grecia
Grecia
Irlanda
Irlanda
Italia
Italia
Lettonia
Lettonia
Lituania
Lituania
Lussemburgo
Lussemburgo
Malta
Malta
Paesei Bassi
Paesi Bassi
Polonia
Polonia
Portogallo
Portogallo
Regno Unito
Regno Unito
Repubblica Ceca
Repubblica Ceca
Cipro
Romania
Slovacchia
Slovacchia
Slovenia
Slovenia
Spagna
Spagna
Svezia
Svezia
Ungheria
Ungheria
 

Formaggi (149)
Prodotti a base di carne (66)
Carne fresca (37)
Pesce (10)
Altri prodotti di origine animale (9)
Oli e burro (61)
Olive da tavola (5)
Ortofrutticoli e cereali (114)
Panetteria e Pasticceria (23)
Birre (16)
Altre bevande (18)
Altri prodotti (10)






Euroricette - Panetteria e Pasticceria: Pane di Altamura
Pane di Altamura

Provenienza: Italia
Categoria: Panetteria e Pasticceria
Marchio di tutela: D.O.P.


Il pane di Altamura, in Puglia, per la sua bontÓ Ŕ ormai divenuto famoso ed ha trovato estimatori anche nel centro nord ed in molte parti d'Europa.
Il pane di Altamura Ŕ preparato con
farina di grano duro, acqua, lievito naturale, sale e malto.
La lavorazione viene effettuata con l'impastatrice la farina, il lievito acido stemperato in acqua tiepida, il sale e il malto. Quando l'impasto Ŕ omogeneo si lascia lievitare per alcune ore per riprendere poi l'impasto, indi lo si lavora per formare pagnotte dal peso desiderato e, terminata la lavorazione, si chiude l'impasto verso l'alto.
Si lascia "alzare" per un'altra oretta e si pratica un'incisione circolare intorno alla forma. Questa ultima operazione non sempre viene praticata. Infine si cuoce in forno caldo.
Il pane di Altamura viene prodotto in tutta la Puglia, ma anche in Basilicata e Calabria.
Ancora viva Ŕ anche la tradizione dei pani rituali e terapeutici che all'origine venivano offerti agli dei per attirare sulla casa, sul raccolto, sulla famiglia la loro benevolenza. Oggi si invocano S. Antonio, S. Nicola, S. Rocco.
Pani rituali figurano nelle nascite, nei riti nuziali e per le feste di Pasqua e Natale, per la commemorazione dei defunti.
All'origine erano costituiti per lo pi¨ dalle focacce azime fatte con la farina bianca.
Oggi i pani rituali riproducono forme antropomorfe, zoomorfe e oggetti di uso quotidiano di particolare significato simbolico.

TornaTorna





Arancia rossa di Sicilia
Arancia rossa di Sicilia

Il termine arancia deriva dal persiano narang, che probabilmente a sua volta proviene dal sanscrito...

Guarda la scheda del prodotto
Clementinas de las Tierras del Ebro
Clementinas de las Tierras del Ebro

Frutti della specie Citrus reticulata delle varietÓ Clementina fina, Clementina Hernandina e Clemenules...

Guarda la scheda del prodotto
Alcachofa de Benicarlˇ o Carxofa de Benicarlˇ
Alcachofa de Benicarlˇ o Carxofa de Benicarlˇ

Capolini floreali di carciofo (Cynarus Scolymus L) appartenente alla varietÓ "Blanca de Tudela", per...

Guarda la scheda del prodotto
Wisnia nadwislanka
Wisnia nadwislanka

Wisnia nadwislanka (ciliegie)

Guarda la scheda del prodotto
Azeite de Moura
Azeite de Moura

L'Azeite de Moura DOP Ŕ un olio vergine ed extravergine di oliva ottenuto da olive della varietÓ Verdeal,...

Guarda la scheda del prodotto

 
Il periodico Euroricette è iscritto al n°578 del Registro Stampa del Tribunale di Alessandria dal 4/4/2005
Alcune foto inserite nel sito sono state reperite su Internet.
Qualora soggetti o autori fossero contrari alla pubblicazione sono pregati di segnalarlo via e-mail
Copyright 2005-2011 - www.euroricette.it - Tutti i diritti riservati

DBN Communication